"Ambro, a me brucia...". Così Rino Gattuso a Sky risponde a Massimo Ambrosini sull'insoddisfazione della sconfitta del Milan contro la Juventus, sono lontani i tempi dei criticatissimi sorrisi di Montella: "Ma che vengo col sorriso da ebete qui a parlare, a dire che sono contento della prestazione? Mi brucia perché l'asticella si alza anche quando giocatori come Calhanoglu deve alzare il culo e andare a rincorrere l'avversario, invece di sbraitare con l'avversario".