1
Chiuso il mercato, la Sampdoria pensa ai rinnovi dei contratti. Come si legge su Tuttosport, ci sono in ballo diversi giocatori in scadenza a giugno 2021 e si possono aprire diversi scenari da qui alle prossime settimane. In agenda su tutti la possibilità di un rinnovo di contratto per Valerio Verre, che - dopo due anni vissuti in prestito a Perugia e Verona - quest'anno un po' a sorpresa non ha dovuto rifare le valigie. Il suo impatto nella nuova squadra è stato davvero positivo, con tanto di gol decisivo una settimana fa nella gara di Firenze, e ora la Sampdoria sta già pensando a prolungare il contratto del centrocampista in scadenza a giugno. Il giocatore al momento percepisce un ingaggio inferiore al tetto del milione (intorno ai 700 mila euro) e dunque rientra nei parametri del club anche nel caso di un ritocco verso l'alto. 

Un'operazione che è naturalmente legata indirettamente anche al futuro di Gaston Ramirez, altra conferma tutto sommato sorprendente (ma molto gradita sia al tecnico Ranieri sia ai tifosi) viste le tante situazioni di mercato che si erano create intorno al trequartista uruguayano che - oltre a dire no al Torino - in estate avrebbe dribblato anche la corte di Atalanta, Lazio e Verona. Anche Ramirez ha il contratto in scadenza nel 2021, ma su questo fronte la Sampdoria sembra avere meno speranze di chiudere un prolungamento, visto che il rinnovo era già stato proposto, e non raggiunto, negli scorsi mesi. Tutto può cambiare comunque, nel calcio mai dire mai: il giocatore avrà modo di continuare a mettersi in mostra con la casacca doriana e quindi di liberarsi a zero a fine stagione, sempre che non si possa raggiungere un'intesa su un rinnovo. Attualmente Gaston guadagna circa 1 milione e 200 mila euro.  
Tra i giocatori che attualmente hanno un ingaggio superiore al milione di euro - e dunque fuori dai parametri ideali del club - c’è anche Maya Yoshida: il difensore giapponese lo scorso agosto aveva esercitato l’opzione di rinnovo in caso di salvezza e per ora continua a percepire la stessa cifra annuale, circa 1,2 milioni. La Sampdoria però vuole proporre all’ex Southampton un prolungamento su più stagioni per spalmare un ingaggio pesante di un giocatore comunque ritenuto importante per la squadra. 

Senza dimenticare poi il contratto di Fabio Quagliarella, pure lui in scadenza nel 2021: qui però la partita è completamente diversa visto che ormai da un paio d’anni il club e il capitano - che oggi resta uno dei trascinatori della squadra anche a 37 anni - si aggiornano di stagione in stagione per prolungare un matrimonio considerato praticamente a vita tra le parti. Il campo come sempre aiuterà a vederci chiaro anche su questo fronte.