126
Ibrahimovic, Donnarumma e Calhanoglu. Il Milan è al lavoro per rinnovare il contratto di tre giocatori fondamentali, tre protagonisti dell'ultima stagione. Se per Zlatan la trattativa prosegue a gonfie vele, con l'annuncio del prolungamento che potrebbe arrivare nei prossimi giorni, non c'è fretta sul fronte numero uno e un numero dieci. Le situazioni sono prioritarie, senza dubbio, ma Maldini e Massara non hanno l'acqua alla gola, visto che entrambi scadono nel 2021. Per Gigio ci sarà presto un summit con Raiola, per Calhanoglu potrebbero esserci novità dopo Ferragosto, quando il suo agente Gordon Stipic è atteso in Italia per trovare un accordo e, nel caso, mettere tutto nero su bianco.

OFFERTA - Il Milan è intenzionato ad accogliere le richieste dell'entourage del giocatore, che  ha fatto sapere di voler restare in rossonero. Ci sarà un adeguamento dell'ingaggio attuale da 2.5 milioni di euro e si discute sull'inserimento di una clausola rescissoria come quella che ha nel contratto l'algerino Bennacer. Il rinnovo dovrebbe essere fino al 2024.