131
Il River Plate vince 3-1 nel ritorno della finale contro il Boca Juniors dopo i tempi supplementari e conquista  la Coppa Libertadores 2018: il Superclasico, rinviato il 24 novembre scorso per i gravi incidenti verificatisi fuori dallo stadio, che hanno coinvolto e ferito i calciatori del Boca il cui bus è stato preso di mira, è andato in scena questa sera alle 20.30 allo stadio Santiago Bernabeu di Madrid dopo le numerose polemiche delle ultime due settimane. Non è mai stata una partita come le altre, ma questa volta il derby più caldo del mondo è stato qualcosa di più: questa volta è stato leggenda, anche se si è giocato in Spagna: trionfano per 3-1 i Millionarios che prima vanno sotto a causa di un gol del Pipa Benedetto e poi rimontano segnando tre reti, con Pratto, l'ex Pescara Quintero con uno splendido tiro a giro e Martinez, con gli ultimi due gol entrambi nel secondo tempo supplementare, dopo il rosso allo Xeneize Barrios. Quarta Coppa Libertadores della storia per il River. 

Per la prima volta infatti Boca Juniors e River Plate si sono affrontati nella finale di Copa Libertadores. La gara di andata a La Bombonera (match inizialmente previsto per sabato 9 alle 21, rinviato per i forti temporali), si era conclusa con un pirotecnico 2-2, con le reti di Abila, Benedetto e la doppietta di Pratto.

249 sono le partite ufficiali già disputate tra Boca e River: il parziale dei precedenti premia il Boca Juniors, vittorioso 87 volte a fronte degli 82 successi del River. Quella di stasera è stata invece la sfida numero 26 tra le due squadre in Copa Libertadores, la seconda in finale: anche in Coppa, Boca sempre avanti con 10 vittorie contro le 8 del River, più 8 pareggi. L'ultimo successo River era datato 2015. Trionfa Marcelo Gallardo, tecnico del River, che centra la grande chance della sua carriera dopo l'esperienza al Nacional di Montevideo.


h 20.30, River Plate-Boca Juniors 3-1
44' Benedetto (B), 68' Pratto (R), 109' Quintero (R),122' Martinez (R).

LE FORMAZIONI:

River Plate (4-4-2): Armani; Montiel (dal 73' Mayada), Pinola, Maidana, Casco; Enzo Pérez, Ponzio (dal 59' Quintero), Palacios (dal 97' Alvarez), Fernández (dal 111' Zuculini); Pity Martinez, Pratto 

Boca Juniors (4-4-2): Andrada; Buffarini (dal 111' Tevez), Izquierdoz, Magallán, Olaza; Nández, Barrios, Pablo Pérez (dall'89' Gago), Villa (dal 96' Jara); Pavón, Benedetto (dal 62' Abila)


LA CRONACA

SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE:

123′ -È finita! Il River sconfigge 3-1 il Boca e si aggiudica la Copa Libertadores 2018.

122′ GOL DEL RIVER PLATE! - Sul corner del Boca Andrade va a saltare di testa, sul rovesciamento di fronte il River riesce a segnare a porta totalmente vuota: Martinez realizza il 3-1 e consegna la Coppa ai Millonarios.

120' - Palo per il Boca Juniors! Cara al volo libera il destro, la palla sbatte sul palo esterno

118' - Brutta caduta per Gago dopo un contrasto di gioco: il giocatore del Boca non riesce a continuare ed è costretto a uscire. Boca in 9!

110′ - Reagisce il Boca: il River rischia l’autorete dopo un cross dalla destra, ma il portiere la blocca sulla linea.

109′ GOL DEL RIVER PLATE! - Quintero, entrato da poco, punisce il Boca con un gol bellissimo: il centrocampista ex Pescara, servito al limite dell’area, libera il sinistro trafiggendo Andrada. River in vantaggio a 10 minuti dalla fine

106′ - L’arbitro fischia la fine del primo tempo supplementare, il risultato non si schioda.

PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE:

102′ - Occasione River: Martinez serve Alvarez sulla sinistra, il tiro dell’attaccante finisce alto di poco.

92′ ROSSO A BARRIOS - Espulso Barrios, doppia ammonizione per il calciatore colombiano dopo un fallo su Palacios: Boca in 10!

SECONDO TEMPO:

93' - Dopo tre minuti di recupero, Superclasico ai suppementari.

80' - Calcio di punizione di seconda in area per il Boca, gioco pericoloso di un difensore del River: Olaza tira ma centra la barriera.

68' PAREGGIO RIVER! - Il Boca perde palla a centrocampo, I. Fernandez scappa sulla fascia e serve Pratto a centro area. L’attaccante del River tira a botta sicura e segna, è 1-1!

58' - Il River chiede un calcio di rigore per un presunto fallo del portiere del Boca Andrada su Pratto. Il responso di Cunha è fallo in attacco: punizione per il Boca, nessun rigore per il River

49′  -Tiro di Fernandez da fuori area: il sinistro a giro del centrocampista del River finisce di pochissimo a lato.

46′ - Fischio di inizio, riprende il match

PRIMO TEMPO:

47′ - Fine primo tempo: squadre negli spogliatoi sul risultato di 0-1 per il Boca: 

44′ - GOL DEL BOCA JUNIORS! contropiede degli Xeneizes e palla filtrante per Benedetto che evita due difensori e, a tu per tu con Armani, non sbaglia. Boca in vantaggio! Esultanza con linguaccia per il Pipa.

29' - Occasionissima Boca: sugli sviluppi della punizione battuta male da Benedetto, la barriera devia verso Pablo Perez. Il suo destro, deviato, esce di pochissimo alla destra di Armani.

27' - Ammonito Ponzio del River Plate per un fallo al limite dell’area.

20' - Fernandez va al tiro dopo un corner: la palla finisce alta, nessun pericolo per la porta del Boca difesa da Andrada

11' - Occasione Boca: sugli sviluppi del corner Perez riesce a liberare il tiro da posizione ravvicinata. Armani riesce a parare in due tempi.

10' - Brivido per il River: da un cross dalla sinistra di Sebastian Villa la difesa devia in angolo. La palla sorvola di poco la traversa

7′ - Le due squadre si studiano senza ancora rendersi pericolose

1' - Lo stadio Bernabeu è colmo di tifosi: l’atmosfera è molto calda


River-Boca è stata trasmessa da DAZN, che offre GRATIS ai suoi abbonati il primo mese di partite.



Nella stagione 2018-19, con DAZN è possibile vedere oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND. Oltre a Serie A e Serie B, fra gli altri eventi proposti da DAZN nella stagione 2018-19, ci sono anche Liga e Ligue 1.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND.