4
È passato appena un anno ma sembra trascorsa un'era geologica. Andando a leggere la formazione del Genoa scesa in campo ieri sera all'Olimpico contro la Roma si nota come rispetto a quella che esordiva in campionato dodici mesi fa contro l'Empoli soltanto tre giocatori rossoblù erano presenti in entrambe le occasioni. Numero che scende di un'unità se nel raffronto si considerano solo gli 11 titolari.

364 giorni dopo il 2-1 sull'Empoli dello scorso campionato Mimmo Criscito e Christian Kouame risultano gli unici superstiti di quell'incontro. Nel finale la coppia è poi diventata un trio grazie all'ingresso in campo dell'eterno Goran Pandev. In totale ieri sera erano ben 11 i volti nuovi del grifone rispetto all'anno prima, praticamente un'intera formazione con tanto di allenatore, visto che nell'elenco va aggiunto anche il nome di Aurelio Andreazzoli, subentrato seppur indirettamente a Davide Ballardini.

Che le rivoluzioni in casa rossoblù siano all'ordine del giorno è un dato risaputo. Testimoniato ora anche dei numeri.