517
Prosegue senza sosta la ricerca di liquidità da parte di Suning e a tal proposito, dalla Cina, giunge un’altra clamorosa novità: dopo aver messo in vendita Inter e Jiangsu, Zhang Jindong è disposto a vendere il 20-25% delle quote di suning.com, una cessione che porterebbe nelle sue tasche circa 2 miliardi di euro ma che rischierebbe di fargli perdere il controllo della società. Una vera e propria rivoluzione, resa nota dalla stessa società alla borsa di Shenzen.

Zhang Jindong possiede il 20,96% delle quote, mentre Appliance Group, altra Holding controllata dal patron dell’Inter, ne detiene il 16,8%. Il 19,99% è nelle mani di Alibaba. Le quote messe sul mercato da Zhang potrebbero finire ad aziende statali, ma ad oggi non si sa molto in merito agli eventuali compratori.