33
Nicola Rizzoli, designatore della Serie A, parla a margine del corso organizzato dall'Ussi Toscana per illustrare le novità nel mondo arbitrale: "Siamo molto soddisfatti dell'utilizzo della Var perché stiamo migliorando tanto e accorciando i tempi. E' chiaro che bisognerà fare ancora esperienza ma l'esperienza porta a far tesoro dei proprie errori. L'obiettivo è quello di migliorare ancora tanto ma siamo sulla strada giusta. Il cambiamento è un qualcosa che fa paura per natura. Noi stiamo cambiando, migliorando, e vedo tutti i cambiamenti in maniera positiva. L'Italia e' un Paese pilota nell'applicazione della Var ed è molto considerato dall'International Board perché il nostro campionato è assolutamente probante". 

Presente anche Marcello Nicchi, presidente AIC: "La Var è uno strumento apprezzato da tutti, se qualcuno ancora non ha capito l'importanza e la portata di questo strumento, si adeguerà. Non si torna indietro ma si va avanti nel migliorarlo. Questo e' quanto devono sapere tutti e tutti ci devono dare una mano a capire anche dove si possono andare a migliorare le cose. Abbiamo molto da lavorare ma siamo ad un buonissimo livello. Vogliamo raggiungere sempre di più l'uniformita' tecnica. Io sto girando gli stadi, sto valutando ogni situazione e anche se la nostra 'coperta arbitrale' e' corta a livello di organico".