Commenta per primo

"Per la noi la Champions è un obiettivo più realistico della Bundesliga: puntiamo all'Europa". Arjen Robben lancia la sfida all'Inter, a 48 ore dalla rivincita della finale dello scorso anno.

L'olandese ci sarà nonostante nei giorni scorsi siano girate voci di un problema muscolare. Indiscrezioni subito smentite dal club di Monaco: "A volte Arjen Robben è troppo veloce, non solo per i suoi avversari, ma anche per se stesso, come durante l'allenamento. Ha inseguito invano un passaggio dopo una palla troppo lunga ed è finito con il mignolo della mano destra in un recinto di sicurezza fuori dal campo. Gli esami hanno rivelato solo una lesione al tendine del dito e sarà regolarmente a disposizione per il match di Magonza". Data per certa pure la presenza di Mario Gomez (attaccante) e del portiere Thomas Kraft, preferito ormai a Hans-Jorg Butt.