Commenta per primo

Feriti ed anche un colpo d'arma da fuoco, nel dopo partita Real Isernia-Montenero di Bisaccia (0-0), scontro al vertice del girone di Eccellenza molisana. Alcuni tifosi del Montenero hanno atteso i calciatori ospiti all'uscita dello stadio. Dagli insulti si è passati alle spinte, ai calci e ai pugni.

Nelle fasi concitate dell'aggressione un sostenitore dei padroni di casa ha estratto una pistola, detenuta legalmente, quindi l'ha puntata contro un atleta dell'Isernia e ha sparato un colpo a terra. L'uomo è stato denunciato. Tre i feriti medicati al pronto soccorso, tra cui due calciatori ed un carabiniere.