10
Juventus-Roma è stata l'ultima partita in carriera per l'arbitro Gianluca Rocchi, uscito dall'Allianz Stadium in una "passerella d'onore" organizzata dalle due squadre. Ecco le sue parole a Sky Sport nel postpartita: "Ringrazio Juventus e Roma per avermi fatto vivere un momento triste in maniera indimenticabile. Sono davvero onorato per stasera. Era la miglior fine che potessi immaginare ed era il momento giusto di lasciare perché se avessi continuato la carriera non so se avrei finito la stagione in queste ottime condizioni. Troppi falli e rigori in Serie A? Le partite senza pubblico non sono le stesse, può essere che certi contatti e proteste vengano amplificati e più percepiti, quindi si può essere più portati a punire gli interventi rispetto a quando c'è il pubblico. Il regolamento non ha complicato le cose, anzi ha reso più logiche alcune interpretazioni, solo che oggi essendoci il Var c'è più attenzione nei confronti per gli arbitri: anche la piccola svista viene notata e analizzata."