26
Mai dar per morto Novak Djokovic. Come in semifinale contro Nadal, anche oggi, nella finale con Tsitsipas (il primo greco nella storia di uno slam), il serbo è andato sotto di due set (6-7, 2-6) per poi iniziare a martellare come suo solito e rimontare con un devastante 6-3, 6-2, 6-4. Finisce quindi il regno di Rafa Nadal, che dopo quattro trionfi consecutivi cede il trono di Parigi all’attuale numero uno al mondo. Con quello di oggi, il suo secondo Roland Garros, Djokovic raggiunge il diciannovesimo slam ed è a meno uno dalla coppia Federer-Nadal. A trentaquattro anni, Nole è a un passo dal diventare il tennista più vincebte di sempre.