Commenta per primo

Una festa a sorpresa, firmata Andreazzoli. Il tecnico ha deciso ieri di invitare i calciatori e lo staff a portare con loro i figli al Bernardini. Ne è venuto fuori un bel momento di ritrovo che Totti e compagni hanno apprezzato. Mentre i piccoli si divertivano con due animatori, la squadra preparava la gara contro il Parma, divenuta ancora più importante in ottica europea dopo il successo del Catania contro l’Udinese. Balzaretti è in lizza per una delle due maglie da esterno, Florenzi favorito su Marquinho, Tachtsidis su Bradley. Le scelte dipenderanno dalle condizioni del campo dopo il match di rugby: ieri Andreazzoli ha chiesto più volte informazioni.

Curiosità: a Trigoria si sono presentati due tifosi che vivono in Grecia per farsi firmare una maglia da Totti, da regalare al nipote che sta per sposarsi. E per testimoniare l’autenticità della firma, si sono fatti immortalare con il capitano. Pjanic, nonostante l’infortunio, dovrà rispondere alla convocazione della Bosnia. Situazione che ha seccato la Roma, convinta che bastasse la documentazione dell’infortunio e la mancata presenza nel match di stasera. Andreazzoli ha chiarito: «Per come era ridotto il piede il giorno dopo l'incidente eravamo veramente preoccupati che potesse essere una storia molto più lunga. Invece i tempi si sono ridotti»