Commenta per primo
Adriano è a un passo dalla Roma. Le cifre sono quelle emerse negli ultimi giorni: il calciatore in Brasile ha un paio di sponsor personali (la Coca Cola, che ha già detto di volerlo seguire anche in Europa, e l'Olympus, che invece ha detto che lo abbandonerà) che gli consentono di arrotondare il suo ingaggio fino a circa 4.2 milioni netti a stagione, e vorrebbe mantenere anche alla Roma lo stesso stipendio. La società giallorossa, da parte sua, sa che può offrire di più per l'ingaggio non dovendo pagare nemmeno un euro per il costo del cartellino e può arrivare fino ad un totale di 3.5 milioni netti a stagione compresi i premi individuali e collettivi. Lo stesso trattamento riservato a Mexes e a Julio Baptista, tanto per citare due esempi abbastanza recenti. L'Imperatore arriverebbe la prossima settimana per sottoporsi alle visite mediche di rito, e poi potrà essere ufficialmente un giocatore della Roma. (Il Romanista)