Commenta per primo

 

La Roma continua a tenere d’occhio Stefan Savic, difensore centrale delPartizan Belgrado, classe 1991, già osservato speciale nell’ultima sessione di calciomercato. Questa estate il giocatore è stato marcato stretto dalla dirigenza giallorossa: colonna dell’Under 21 montenegrina ed ora nel giro della nazionale maggiore, ha avuto modo di conoscere Mirko Vucinic, il quale ha fornito su questo ragazzo ottime referenze. Savic poteva sbarcare nella Capitale con un esborso di circa un milione di Euro più il 25% del ricavato della eventuale vendita futura. Il problema del provvedimento sugli extracomunitari ha però bloccato l’affare. Shai Chen, procuratore del giocatore in Italia e in Russia, ha spiegato di aver avuto un “contatto con la Roma verso la fine dell’ultima sessione di calciomercato. All’epoca il prezzo era contenuto, ora per il suo cartellino il Partizan chiede tra i 6 e i 7 milioni di euro. Vedremo cosa accadrà a gennaio, anche se adesso l’operazione non è semplicissima”. Il manager ha infine aggiunto che ”su di lui ci sonoBayern Monaco Arsenal ma soprattutto il Rubin Kazan. Proprio dai russi abbiamo rifiutato un offerta importate perchè temevamo che da lì sarebbe stato difficile farlo approdare in altri campionati”.