55
Un appuntamento con la storia. La Roma sfida l'Ajax nel ritorno dei quarti di finale di Europa League, con l'obiettivo di centrare una semifinale europea che manca da tanto, troppo tempo. In campo questa sera alle 21 all'Olimpico, si ripartirà dal 2-1 siglato da Pellegrini e Ibanez, sette giorni fa, nella partita d’andata disputata all’Amsterdam Arena.

SOLDI, SOLDI, SOLDI - Arrivare fino in fondo sarebbe molto importante anche in termini economici, non solo di prestigio. Vincere l’Europa League, infatti, vorrebbe dire generare un tesoretto di circa 80 milioni di euro. Arrivare a giocarsi la semifinale garantirebbe un bonus-Uefa di 2,4 milioni di euro, a cui aggiungere 4,5 per l’eventuale finale più altri 4 per l’eventuale vittoria. E poi la Supercoppa Europea, che vale 3,5 milioni. più uno in aggiunta in caso di vittoria. Vincere a Danzica vorrebbe dire. soprattutto, qualificarsi alla prossima Champions League, la cui partecipazione garantirebbe circa 50 milioni di euro alle casse romaniste.


Oggi, ore 21
tv: Sky Sport Uno, Sky Sport

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Diawara, Veretout, Calafiori; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. Allenatore: Fonseca.

Ajax (4-3-3): Stekelenburg; Timber, Schuurs, Lisandro Martinez, Tagliafico; Klaassen, Edson Alvarez, Gravenberch; Antony, Tadic, Neres. Allenatore: ten Hag.