Commenta per primo

Duecento tifosi a Ciampino, mercoledì. Un piccolo corteo lo ha accompagnato in giro per la città, da est a ovest, a Villa Pacelli, per la firma sul contratto, al Gemelli, per le visite mediche. E, ieri, un bagno di folla a Trigoria, per il primo allenamento, la prima doppietta, la prima bandiera sventolata. Le prime continue associazioni: Borriello e sogni, Borriello e stelle, Borriello e tricolore. Su Facebook, fa rima con più bello. 'Con Borriello lo scudetto è più bello' scrive un tifoso. E di seguito una sfilza di commenti, approvazioni, condivisioni. Ecco, la passione è contagiosa, la condivisione naturale. Uno, dieci, cento post. Parole grosse, abbracci virtuali.

Scrivono le tifose: 'Marco Borriello e la Roma stanno iniziando una fantastica storia d'amore'. L'abbraccio reale è con la presidente Sensi. C'è una foto molto bella. Le braccia dei due si incrociano, fianco a fianco, stretti, oltre la rete le facce e le mani protese dei tifosi.

(Gazzetta dello Sport - Edizione Roma)