Commenta per primo

La sveglia, il viaggio fino a Trigoria e l'arrivo di un'offerta. Marco Borriello ha chiesto di chi fosse e quando ha saputo che era del Fulham gli è bastato e avanzato per non prenderla in considerazione. Così, dopo che l'ultimo acquisto dell'era Sensi era uscito in anticipo dall'allenamento per un doloretto (niente di preoccupante) tra il collo e la spalla sinistra, la Roma ha provato a verificare l'ipotesi Liverpool. Le risposte arrivate da Anfield, però, sono state attendiste. Un vediamo che non fa presagire granché perché, per quanto riguarda l'attacco dei Reds, Kuyt non dovrebbe muoversi e l'obiettivo di fine mercato si chiama Craig Bellamy.

Riassunto della situazione: Milan, Inter e Psg restano ancora nell'ombra, il procuratore Cavalleri attende di vedersi con Sabatini (potrebbe succedere oggi, se il ds salirà a Milano) e quel 'rimango, rimango a Roma' detto dal protagonista della vicenda all'uscita da Trigoria rimane un finale possibile. Per domani, intanto, Borriello, segnalato in svantaggio, dovrà vedersela con Caprari per un posto da titolare. Sicuro, a meno di nuovi colpi di scena, l'impiego dall'inizio di Totti, e Bojan. Anche Perrotta, nonostante una botta alla caviglia, dovrebbe esserci,

(Il Tempo)