Commenta per primo

Pressing e verticalizzazione veloce. Questi sono i due dogmi di Claudio Ranieri dettati alla squadra per conquistare i tre punti domenica contro un Palermo in gran forma. Prima di tutto sarà importante fermare il trio tutto fantasia avversario composto da Ilicic, Pastore e Miccoli. De Rossi e Simplicio (o Brighi) saranno chiamati ad un lavoro di contenimento per bloccare sul nascere le velleità dei due trequartisti rosanero.

A Pizarro è assegnato il compito di impostare le azioni con lanci lunghi per scovare in avanti Totti e Borriello: un lavoro che eventualmente potrà essere giostrato anche da De Rossi. Infine Menez sarà il collante tra centrocampo ed attacco: se la squadra è in difficoltà dovrà indietreggiare, recuperare il pallone e ripartire in velocità.