Commenta per primo
Una sorta di lotteria per accedere allo stadio. È questa, secondo quanto riportato da 'Il Tempo', l'ultima idea della Roma per far fronte alla questione di non facile risoluzione come quella della riduzione drastica e improvvisa della capienza dell'Olimpico. Una decisione che ha chiaramente penalizzato i più di 20mila abbonati giallorossi, dal momento che contro il Cagliari - e verosimilmente per il resto del mese di gennaio - saranno solo 5000 i tifosi consentiti. Nel pomeriggio di oggi la Roma ha indetto una riunione proprio per trovare una soluzione e tra le ipotesi più probabili c'è quella di dividere l'assegnazione dei tagliandi. Una parte degli spettatori verrebbe selezionata tramite invito, altri biglietti sarebbero invece destinati agli sponsor e infine la restante parte di abbonati scelta di volta in volta attraverso un sorteggio. Un qualcosa di molto simile a una lotteria, per aggiudicarsi circa la metà dei 5000 posti a disposizione. Nessuna vendita libera, quindi, per i non abbonati.