Commenta per primo
"Ripresa Serie A? Forse a giugno". Il Chief Operator Officer della Roma Francesco Calvo ha parlato ai canali ufficiali del club: "Il calcio europeo si sta dimostrando tutto unito: c'è la volontà di riprendere i campionati. Questo parte dalla Uefa che ha spostato le competizioni europee e quelle delle nazionali. Quando? Al momento è ancora una scommessa, la situazione continua a cambiare velocemente. Ci vorranno dalle tre alle quattro settimane per la riatletizzazione dei calciatori, ci spiegano i nostri medici - prosegue Calvo - Ci sono varie bozze di calendario sul tavolo delle discussioni, l'idea è di riuscire a giocare nel mese di giugno e luglio. Magari parte un po' prima, a maggio o un filo dopo a giugno, ma ad ogni modo c'è grande disponibilità da parte dei giocatori e delle istituzioni a cercare di spostare le scadenze del 30 di giugno alla fine di luglio. Allo stesso modo la Uefa con tutte le leghe europee e i club sta pensando anche al calendario della prossima stagione. La priorità del mondo del calcio, una volta scongiurata l'emergenza, è quella di ripartire".