56

La doppietta contro il Torino che ha mandato la Roma in paradiso è già passata alla storia. Francesco Totti in soli 3 minuti ha preso per mano la squadra giallorossa e l'ha trascinata ormai definitivamente al terzo posto in classifica che vuol dire qualificazione ai preliminari di Champions League. La città intera oggi celebra il ritorno del capitano che sta andando oltre la questione sul rinnovo contrattuale e il diverbio che si protrae di settimana in settimana con il tecnico Luciano Spalletti e con tre gol nelle ultime due partite è riuscito, da solo, a blindare la classifica della Roma.

14.35 NUOVO STRISCIONE - Un nuovo lunghissimo striscione è apparso fuori da trigoria: "XXI Aprile, Auguri Roma nostra. Ave Totti!"

11.00 L'OMAGGIO DI PJANIC - Il centrocampista giallorosso Miralem Pjanic ha dichiarato a Roma Radio: "E' stata una serata incredibile e bellissima. Quello che sta facendo Totti è magico e irripetibile, una follia. Francesco è un giocatore e una persona incredibile, sappiamo cosa rappresenta per Roma. Lunedì all'Olimpico arriva il Napoli? Looro hanno un giocatore fortissimo davanti come Higuain, ma tutta la squadra è forte e sarà molto dura affrontarli. Con o senza Higuain, è la stessa cosa per noi, la prepariamo alla stessa maniera e dobbiamo vincerla. Faremo di tutto per creare problemi al Napoli, speriamo di avere con noi uno stadio pieno e di renderlo felice alla fine della partita".


10.00 "IL CAPITANO E' LEGGENDA" -  I titoli dei quotidiani e le trasmissioni delle radio locali parlano solo di lui e anche i tifosi più accesi hanno voluto dedicargli uno striscione. Appeso fuori dai cancelli di Trigoria l'omaggio è ovviamente per Totti, ma i tifosi non dimenticano anche il lavoro svolto da Spalletti (corteggiato anche dalla Nazionale italiana). Fosse per loro, andrebbero confermati entrambi: "Il mio capitano è leggenda. Lucianone sempre con noi".