Commenta per primo
Daniele De Rossi rende onore all'Inter a cui la squadra giallorossa ha conteso lo Scudetto fino alla fine: "Gli abbiamo dato fastidio fino all'ultimo, ha vinto la squadra più forte. Quest'anno è differente rispetto al passato, i valori dicono questo, hanno meritato forse in futuro riusciremo a strappargliene uno". De Rossi spiega che rispetto al 2008 quando a Catania protestò per le numerose decisioni arbitrali a sfavore dei giallorossi "è diverso. Se sono oggi più equilibrato? lo ero anche nel 2008 quando protestai". "Quest'anno - sottolinea D Rossi a Stadio Sprint su Rai Due - la fortuna ci ha assistito, non andiamo a guardare i punti persi perchè con Fiorentina, Juve e nei Derby abbiamo raccolto di più di quello che meritavamo". Se Totti continuerà? "Ci mancherebbe che non continui, mi sembra di sognare".