10
Anche Daniele De Rossi ha commentato il sorteggio di giovedì, ammettendo la difficoltà del Gruppo C, definito al tempo stesso entusiasmante.

“Come sempre non siamo mai troppo felici. Da una parte c’è delusione per il girone, ma dall’altra entusiasmo di affrontare le più grandi squadre europee”, ha dichiarato il capitano giallorosso a Roma TV. “Abbiamo grandi stimoli, ci saranno delle belle serate per la nostra tifoseria. È un girone difficile ma entusiasmante. Avremo tempo di prepararci”.

Ritroverai l’ex CT Antonio Conte e l’ex compagno Antonio Rudiger…
“Conte è un allenatore tra i più forti al mondo, anche Rudiger è tra i migliori al mondo nel suo ruolo. Provo affetto per entrambi, sarò felice di riabbracciarli, sperando di dar loro un dispiacere. Non sarà facile ma ci proveremo”.
Dalla seconda fascia è arrivato l’Atletico Madrid…
“L’Atletico è un’altra squadra che avrei evitato. A livello di qualità sarà una sfida difficilissima. Anche loro hanno un grande allenatore, Diego Simeone, che negli ultimi anni è stato protagonista del panorama del calcio mondiale ottenendo risultati eccezionali anche a fronte di due squadre come Barcellona e Real Madrid”.

Come avete vissuto il sorteggio?
“Come sempre, a sperare di capitare in un gruppo buono e poi esce sempre il peggiore. Forse solo il girone con PSG e Bayern sarebbe stato più duro. Ma ce la giochiamo, siamo contenti ma sapevamo che sarebbe stata dura. Il Qarabag è un’incognita ma se sono arrivati fin qui è perché hanno le qualità necessarie”.