5
La strappo tra il Torino e Petrachi sembra insanabile e il ds è adesso in pole per lo stesso ruolo alla Roma. Secondo la Gazzetta dello Sport a Trigoria toccherà a lui decidere tante cose, ad iniziare anche dall’allenatore, scelta o gradimento che sia. Ma poi ci sono tutta un’altra serie di valutazioni in cui il futuro d.s. entrerà come parte in causa: dal ruolo da assegnare a Francesco Totti alle scelte immediate di mercato, soprattutto quelle in uscita, visto che entro il 30 giugno la Roma ha la necessità di fare circa 40-­45 milioni di euro di plusvalenze.