Commenta per primo

La curiosa stagione di Ivan Piris. Primo assistman della Roma (un po' per caso) a quota cinque, ma con l'attivo diversi errori grossolani in difesa. Ieri ha aperto a Mauri la strada per il 3-1 e la sua prestazione ha fatto ricrollare ai minimi storici la fiducia di Zeman, bopo la buona prova offerta con il Palermo.

Un errore madornale utile soltanto a dare continuità a quelli collezionati contro il Bologna. Il paraguaiano è in prestito dal Deportivo Maldonado e la dirigenza in questo momento è assolutamente poco convinta a pagare i quattro milioni per il riscatto. Su Piris c'è l'ombra di Torosidis, in scadenza di contratto con l'Olympiakos e già cercato in estate. C'è da superare la concorrenza del Genoa.