Commenta per primo
Dopo le lamentele portate avanti dai tifosi giallorossi rimasti senza biglietto per la trasferta di Champions League contro il Bayern Leverkusen, Carlo Feliziani, responsabile Ticketing As Roma, ha risposto attraverso Roma Radio, la radio ufficiale della società giallorossa. Queste le sue parole: 

"Per Leverkusen avevamo a disposizione 1750 biglietti. La procedura è stata la solita: abbiamo iniziato con la prima fase di prelazione per chi aveva il biglietto per Borisov o i due abbonamenti. Già in questa fase sono andati venduti 900 biglietti.  Abbiamo dato una parte di biglietti (150) a Ultraviaggi, l'agenzia che organizza le trasferte, e una parte ad AIRC e UTR (250). Ieri mattina, nell'arco di un'ora, sono andati in vendita i biglietti rimasti. Abbiamo cercato di soddisfare tutti ma purtroppo la disponibilità era limitata. Contro il Barcellona ci sarà una disponibilità superiore (più di 4000 biglietti) per una richiesta sicuramente superiore. 
Ci dispiace che qualcuno abbia fatto la notte per i biglietti o abbia già comprato i biglietti aerei, ma noi consigliamo sempre di comprare prima di tutto il biglietto per la partita. Inoltre sconsigliamo di comprare biglietti su circuiti non ufficiali. Cercheremo in futuro di trovare altre strade ma al momento non ne vediamo di migliori. Probabilmente questo è il sistema che dà meno problemi e che premia la fedeltà".