47
Gonçalo Guedes ha messo la Roma in cima alla lista delle preferenze. E Jorge Mendes sta facendo di tutto pur di accontentare il suo assistito e José Mourinho. Perché proprio il tecnico portoghese è il primo sponsor del connazionale. La valutazione che fa il Valencia ( 40 milioni) è considerata alta dal club giallorosso che non vuole andare oltre quota 20/25 più una contropartita tecnica. C’è un fattore che può giocare a favore di Tiago Pinto: il Valencia deve necessariamente incassare 60 mln entro il 30 giugno per non chiudere di nuovo il bilancio in negativo e incorrere nella penalizzazione che gli bloccherebbe il mercato in entrata. La partita è appena iniziata ma potrebbe anche durare poco. 

Ascolta "Roma, fiducia per il colpo Guedes: Gattuso ha scelto la contropartita, un fattore gioca a favore di Mou" su Spreaker.

LA CONTROPARTITA GIUSTA - Jorge Mendes è a Milano e nelle prossime ore incontrerà Tiago Pinto per fare il punto della situazione e studiare una strategia che possa accontentare tutti. Partendo dal profilo giusto per accontentare il Valencia: Rino Gattuso vuole Carles Pérez più che Amadou Diawara. Gonçalo Guedes attende con fiducia, la sua scelta è chiara: vuole lasciare la Spagna il prima possibile per abbracciare José Mourinho.