Commenta per primo

"Arbitro imbarazzante!". Dopo la sconfitta di Brescia, esplode la rabbia della Roma contro Russo. Il dirigente giallorosso Daniele Pradé ha dichiarato ai microfoni di Mediaset: "Non c'è solo rabbia, ma qualcosa di più. Oggi cercavamo i punti e la prestazione, siamo stati per 80 minuti nel centrocampo del Brescia. E' stata una partita completamente fatta dalla terna arbitrale. Chiediamo fortemente la sospensione della terna, in tutta la mia carriera non ho mai visto cinque episodi del genere. Il rigore dato a loro è imbarazzante, fuori area com Mexes che prende la palla piena. Usciamo sconfitti stasera con l'esplusione ingiusta di Mexes, l'infortunio di Julio Sergio".

"Come ha fatto Ayroldi a non vedere fallo di mani da un metro? È stata una partita completamente fatta dalla terna. Non è nostro costume protestare, ma stasera siamo fuori di testa. Ayroldi come fa dopo il Mondiale, dopo i deferimenti ad essera ancora lì? Noi dirigenti dobbiamo portare calma e dare l'esempio ai giovani, ma cosa dico alla squadra oggi? Non possiamo parlare con gli arbitri, può farlo solo il presidente di Lega Calcio. Cosa dirà Beretta a Braschi? E cosa dice Braschi ai suoi arbitri? Vogliamo spiegazioni subito. Braschi ci deve spiegare cosa ha fatto la terna, qualcosa di scandaloso".

L'allenatore Claudio Ranieri ha aggiunto a Sky: "Il rigore su Caracciolo non c'era, se l'ha dato il guardalinee allora è da ricovero. Il fallo di mano? Tutti hanno visto e solo la terna no. I ragazzi non meritavano di perdere, dobbiamo continuare a credere in quello che stiamo facendo".