4
Alla vigilia del fondamentale match in casa del Cesena, ha parlato il tecnico della Roma Rudi Garcia, soffermandosi sul momento buio dei giallorossi: "Ho scelto il ritiro anticipato perchè volevo che stessimo insieme, volevo partire ieri per allenami questa mattina sul sintetico di Cesena, per questo ci alleneremo su questo campo già oggi pomeriggio. Solo lottando insieme usciremo da questo momento difficile".

LA SQUADRA - "Doumbia ci raggiunge oggi; Totti aveva un problema al flessore e abbiamo deciso insieme di non rischiare, non sarà a disposizione perché non voglio perdere il capitano per questi ultimi due mesi".

IL SUO FUTURO - "Sono qui per vincere dei trofei. Non decido da solo e per questo faremo un bilancio a fine stagione. I giocatori conoscono bene la mia motivazione, mi vedono ogni giorno. Sanno che io voglio vincere più partite possibili da qui alla fine. La mia visione però arriva solo fino a domani, ora dobbiamo essere svegli, dobbiamo lottare. Lotteremo insieme e solo così riusciremo a rialzarci. Spingerò i giocatori fino alla fine".
L'AVVERSARIO - "Il Cesena è una squadra che ha qualità, gioca su un campo sintetico e per questo volevo prendere le misure prima di domani. Sappiamo che giocano bene su questo campo, ma dobbiamo ottenere la vittoria anche contro una squadra che ha dimostrato di meritare di raggiungere l'obiettivo stagionale che è la salvezza".

 
Get Adobe Flash player