1
Oggi è la vigilia della sfida tra Roma e Barcellona. Il tecnico giallorosso Rudi Garcia è intervenuto nella conferenza stampa di presentazione: "Sappiamo che il Barcellona è una squadra fortissima, ha vinto le prime tre partite in campionato, ma non serve dire molto perché tutti la conoscono: se non è la migliore, è una delle migliori al mondo. Domani giocheremo con umiltà e ambizione: vogliamo qualificarci, servono sei partite al meglio per prendere punti. Sorprese tattiche in viste di domani? Se lo dico non è più una sorpresa. A parte questo, i giocatori sono pronti anche a livello mentale: abbiamo una rosa di qualità, ma con tutto il rispetto che dobbiamo al Barcellona, siamo pronti a usare più di un modulo di gioco. Forse lo faremo domani, abbiamo almeno due piani e l'obiettivo è sempre lo stesso: fare risultato. Salah? Mohamed è un ottimo giocatore, non è con noi da tanto ma sta imparando a conoscere i compagni e viceversa, ha velocità e tecnica, sono parametri importanti per fare la differenza. Obiettivo?  L'obiettivo sarà fare il risultato e lo faremo con la qualità dei nostri giocatori, ma soprattutto l'atteggiamento di squadra, sia difensivo che offensivo: non intendiamo lasciare il campo tutta la partita al Barcellona, saremo costretto a farlo in certi momenti, ma dovremo essere bravi a limitare la loro grande qualità. Si parla tanto della tecnica, ma sono molto forti nel pressing alto: se supereremo il loro recupero palla, potremo fare qualcosa di positivo.