19
L'allenatore della Roma Rudi Garcia ha presentato così la sfida di domani contro il Napoli: "Benitez ha parlato di una finale? Non lo è. Dopo resteranno 11 partite per loro e 12 per noi: abbiamo 6 punti in più e una gara in meno. La pressione è per loro. Se perdono è finita per il Napoli. Per noi non cambierà comunque niente. Mi auguro solo di vedere uno spettacolo, come nella partita di andata in Coppa Italia: due squadre forti, un arbitro forte e un bel pubblico. Abbiamo giocato 3 volte col Napoli e abbiamo vinto due volte: stiamo parlando di due squadre di alto livello. Può succedere di tutto. Dobbiamo fare in modo di dimostrare che possiamo vincere contro una squadra capace di batterci, come abbiamo fatto con la Juventus. Siamo forti, siamo secondi con un striscia di risultati da record. Non dobbiamo preoccuparci".
 
Get Adobe Flash player