28
E' stata una giornata molto calda per la Roma e i suoi tifosi. Tammy Abraham martedì sera era entrato al 76' di Inghilterra-Ungheria ma la sua partita è durata solo pochi minuti. Al 93' è stato costretto a lasciare il campo zoppicando per una forte distorsione alla caviglia destra. La stessa che era ceduta due volte ai tempi del Chelsea. 


GIALLO - Abraham era atteso a Roma per le 16 ma ha misteriosamente perso l’aereo. Il giocatore è atterrato alle 21 a Fiumicino e si è successivamente sottoposto a esami strumentali. “Sto bene, penso di farcela con la Juventus”, le sue parole. Secondo alcuni rumors inglesi si sarebbe fatto visitare inizialmente a Londra, ma sono poi arrivate smentite. Fatto sta che il club giallorosso ha dovuto rimandare le visite mediche a Villa Stuart mentre sia Mourinho che i tifosi romanisti erano in snervante attesa. C'era il timore che oltre alla distorsione ci fosse un problema legamentoso, si tratta invece di un forte trauma contusivo alla regione calcaneare destra. Da valutare per la Juve.