4
Le feste le passerà in vacanza, al telefono, in attesa di novità. Ma il Natale Rudi Garcia lo festeggerà ancora da allenatore della Roma. Inevitabile che il passare delle ore non faccia altro che consolidare la sua posizione all’interno della società - riporta l'edizione odierna de La Repubblica -, sostenuta strenuamente dal ds Sabatini. La decisione definitiva verrà presa subito dopo Natale: dopodomani i dirigenti si fermeranno a valutare definitivamente i pro — difesi dall’anima italiana del club — e i contro, che ancora alimentano i dubbi del presidente Pallotta, vero sponsor della sostituzione del tecnico. L’ipotesi che alla fine delle discussioni si decida di non decidere resta probabile, anche perché Sabatini ha bocciato tutti o quasi i sostituti proposti, concentrato sul futuro con vista suggestiva: Conte l’idea fissa, anche se sono già state sondate le alternative Emery e Di Francesco. Ancora qualche ora e cadranno i dubbi su chi guiderà la Roma alla ripresa del 29 dicembre. Ripresa inizialmente fissata per il 28, ma il tecnico aveva promesso ai calciatori: «Se arriviamo agli ottavi di Champions vi concedo un giorno in più a Natale». Detto, fatto.
L’argomento allenatore non è stato nemmeno sfiorato durante la conference call del pomeriggio di ieri tra Baldissoni e Pallotta, interamente dedicata alla questione stadio. Tanto che il ds Sabatini ha evitato di partecipare.