88
Si è conclusa ieri la fase preliminare della UEFA Champions League 2017/2018 e si ha l'elenco ufficiale delle 32 squadre che giocheranno la fase a gironi della competizione. La Roma di Eusebio Di Francesco - arrivata seconda nello scorso campionato di Serie A - nel sorteggio di Montecarlo è stata estratta nel gruppo C dell'edizione 2017/2018 di Champions League. La squadra giallorossa, in terza fascia, è stata sorteggiata nel girone con il Chelsea di Antonio Conte, l'Atletico Madrid di Simeone e il Qarabag. I Blues sono i campioni d'Inghilterra in carica; l'Atletico Madrid nella scorsa edizione della Liga è arrivato terzo nella Liga; il Qarabag è campione in carica del massimo campionato dell'Azerbaigian. Di seguito un'analisi delle squadre che comporranno il raggruppamento della Roma: 

CHELSEA

Formazione tipo: 3-4-2-1 - Courtois; Azpilicueta, David Luiz, Rudiger; Moses, Fabregas, Kanté, Marcos Alonso; Willian, Hazard; Morata. Allenatore: Conte

La stella: Eden Hazard, vero e proprio trascinatore dei Blues nella scorsa Premier League. Il belga sta rientrando dall'infortunio ed è pronto per vivere da protagonista anche la Champions League. La sua velocità, i suoi dribbling e la sua classe regalano imprevedibilità alle manovre offensive del Chelsea. 

Il cammino: il Chelsea di Antonio Conte ha vinto lo scorso campionato di Premier League davanti al Tottenham di Mauricio Pochettino. Il capocannoniere dei Blues è stato Diego Costa, ora fuori rosa: al suo posto è arrivato Alvaro Morata dal Real Madrid. Nelle prime due giornate di campionato, il Chelsea ha raccolto solo tre punti. 


ATLETICO MADRID

Formazione tipo: 4-4-2 - Oblak; Juanfran, Gimenez, Savic, Hernandez; Saul Niguez, Gabi, Koke, Carrasco; Griezmann, Torres. Allenatore: Simeone
La stella: Antoine Griezmann, tuttofare dell'Atletico Madrid di Simeone. Prima punta, seconda punta, esterno offensivo: il francese ha ricoperto diversi ruoli nei Colchoneros, tutti con grande efficacia.  

Il cammino: l'Atletico Madrid di Simeone nella scorsa edizione della Liga è arrivato terzo alle spalle di Real Madrid e Barcellona. Nella prima giornata del massimo campionato spagnolo, i Colchoneros hanno raccolto solo un punto. La formazione dell'Atletico Madrid è rimasta invariata a causa del blocco del mercato fino a gennaio 2018. 


QARABAG

Formazione tipo: 4-3-3 - Sehic; Medvedev, Rzezniczak, Huseynov, Agolli; Almeida, Michel, Garayev; Madatov, Ndlovu, Guerrier. Allenatore: Gurbanov

La stella: Dino Ndlovu, il vero bomber della squadra. Nelle gare dei preliminari di Champions League ha realizzato quattro gol in sei partite. Nel massimo campionato dell'Azerbaigian ha collezionato un gol e un assist in due partite. Grazie ai gol di Ndolvu, il Qarabag per la prima volta è arrivato ai preliminari di Champions League. 

Il cammino: il Qarabag ha vinto il secondo turno di Champions League contro il Samtredia. Nel terzo turno la squadra allenata da Gurbanov ha vinto il doppio confronto con lo Sheriff. Nei preliminari, a sorpresa, il Qarabag ha superato il Copenaghen. Nella gara d’andata gli azeri hanno vinto 1-0 in casa, al ritorno hanno perso 2-1 sul campo dei danesi.