783
Sfatare il tabù per rimanere in vetta alla classifica della Serie A e laurearsi Campione d'inverno: la Juventus di Maurizio Sarri vince 2-1 nel posticipo della 19esima giornata, l'ultima di andata, in scena alle 20.45 presso lo Stadio Olimpico, contro la Roma di Paulo Fonseca, grazie alle reti di Demiral, Cristiano Ronaldo su rigore (14esimo gol in Serie A, 6 nelle ultime 9 partite) e Perotti su rigore. I bianconeri, che non vincevano a Roma sponda giallorossa dal 2014, erano reduci dalla vittoria ottenuta contro il Cagliari, ma prima avevano ceduto in Supercoppa contro la Lazio e proprio contro i biancocelesti avevano perso all''Olimpico, nell'unica sconfitta di quest'anno in Serie A: i tre punti sono fondamentali per mantenere la vetta della classifica e laurearsi campioni d'inverno, distanziando di due punti l'Inter di Conte. ​Dal canto loro i capitolini arrivavano dal brutto ko interno contro il Torino dopo una serie di risultati utili consecutivi che li avevano rilanciati al quarto posto, ora in coabitazione con l'Atalanta, a quota 35. La Juventus non trovava il gol da due partite di campionato contro la Roma all'Olimpico. La partita va subito sul 2-0 dopo 10': poi Rabiot salva su Pellegrini, si fanno male gravemente Demiral e Zaniolo, prima del palo di Dzeko, e del rigore di Perotti per mano di Alex Sandro. Nel finale Dybala, sostituito, esce furioso, poi  CR7 sbaglia il tris, prima dell'annullamento del gol di Higuain.​

A FINE PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER LEGGERE L'APPROFONDIMENTO DI ENRICO MAIDA PER 100ESIMO MINUTO..