Pallotta e Baldini hanno deciso: Luis Campos lavorerà per la Roma. Le resistenze del Lille, e del fondo Eliott, ci sono ma non sembrano preoccupare. E allora perché l'ad Fienga ha contattato Petrachi? Perchè il ds del Torino potrebbe affiancare proprio il portoghese. Ovviamente solo se Massara dovesse rassegnare le dimissioni e non accetare il ruolo di "collaboratore" di Campos. L'attuale ds romanista - come riporta il Tempo - si trova in questo momento a Boston e ha l'offerta del Bologna dove potrebbe finire Sabatini.