105
Non solo Hakan Calhanoglu, che lascia il Milan per vestire la maglia dell'Inter. Già, perché a Roma, dove la rivalità sportiva è ancora più accentuata, c'è un altro giocatore pronto a svestirsi la maglia di un club per indossare quella del cugino: Pedro. L'esterno spagnolo della Roma, che non rientra nei piani di José Mourinho, è finito nel mirino della Lazio di Sarri, che lo rivorrebbe con sé dopo l'esperienza al Chelsea, culminata con la vittoria in Europa League. E il giocatore è tentato. Basta guardare anche i numeri: con lo Special One, ai Blues, 17 presenze e 2 gol, con Maurizio Sarri 52 presenze e 13 gol. 

SARRI INSISTE - Il tecnico biancoceleste sta spingendo con il direttore sportivo Igli Tare per avere con sé l'ex Barcellona, che ha già fatto intendere di essere pronto a sposare la causa laziale. C'è da trovare un accordo tra i due club, in quanto Pedro ha un contratto ancora lungo con la Roma (scadenza al 30 giugno 2023), ma in quanto fuori rosa può bastare un indennizzo. 

QUALCOSA DI STORICO - Ci sono diversi giocatori, nella storia del derby capitolino, che hanno indossato sia la maglia della Lazio sia quella della Roma, ma passando quasi sempre da altre strade, arrivando da altre squadre. Pedro dalla Roma alla Lazio, in era moderna, può diventare qualcosa di storico.