1

Giuseppe Tiani, segretario del Siap (Sindacato italiano appartenenti polizia), interpellato dall'agenzia AdnKronos chiede con forza, in vista del derby di domenica prossima tra Roma e Lazio, a chi 'non ha nulla a che vedere con la gestione dell'ordine pubblico' di evitare interferenze, chiamando così in causa direttamente il sindaco di Roma Ignazio Marino 'e le sue dichiarazioni in merito, considerando che quel tipo di interferenza potrebbe esasperare gli animi già accesi per un evento del genere. Quanto i sindaci intervengono sulla gestione tecnico-operativa non fanno che accendere gli animi in un campo minato come è quello delle opposte tifoserie'.

'La tenuta sociale è delicata e ci sono gruppi che cercano occasione per disordini', specifica Tiani, il quale si dice certo 'che il rispetto dei ruoli istituzionali sia antidoto migliore perché non ci siano disordini o che questi siano contenuti in un ambito fisiologico, nonostante la nota carenza di uomini, strumenti e mezzi adeguati alla Polizia. Sono comunque fiducioso per la grande capacità già mostrata in altre occasioni dal questore di Roma, che per noi è una garanzia'.