34
Henrikh Mkhitaryan sarà un giocatore della Roma anche per la prossima stagione, e probabilmente anche dopo. L’armeno, infatti, rescinderà unilateralmente il contratto con l’Arsenal e potrà così passare in giallorosso a titolo gratuito. Una mossa studiata con l’agente Mino Raiola e avallata dal club inglese che si libera così di un ingaggio pesante (5 milioni) con un anno di anticipo rispetto alla fine del contratto. Fonseca avrà ancora Mkhitaryan che in questa stagione ha giocato a corrente alternata anche a causa di diversi infortuni e che dovrebbe firmare un biennale da 3,5 milioni (probabilmente un 1+1). L’affare è stato chiuso prima della sfida col Milan grazie al lavoro di Franco Baldini ed è stato ratificato oggi con un comunicato della Roma che ovviamente ha anche ottenuto il via libera per impiegarlo in Europa ad agosto. Il gesto dell’Arsenal non passa inosservato. Così, in caso di cessione di Kluivert o Under, il club di Londra avrà una corsia preferenziale. Strada ancora in salita, invece, per Smalling per il quale il Manchester United non intende fare sconti rispetto ai 20 milioni di euro chiesti già da qualche mese. A rischio pure la presenza del difensore inglese contro il Siviglia il 6 agosto.