Il ds della Roma Monchi ha parlato a Sky Sport prima del match contro il Genoa: "Di Francesco si gioca il posto? No, ci giochiamo i tre punti e non dobbiamo pensare all'allenatore, ci serve una vittoria e provare a risalire la classifica. Schick sul mercato? Il mister ha scelto di mandarlo in panchina, non cambia niente, Di Francesco ha fatto questa scelta pensando che gli 11 in campo siano i migliori per vincere, non c'è alcun segnale. Pallotta? Ogni mese, mese e mezzo ci incontriamo per parlare, avremo tante cose da dirci, verranno anche Fienga e Calvo, era un incontro programmato. Faremo un'analisi come facciamo sempre, quando ci si siede al tavolo con il presidente è normale che lui voglia sapere, parleremo di calcio. Atteggiamenti sbagliati? Quando si va male, i responsabili sono tanti non è solo il tecnico. Siamo tutti in discussione, me compreso perché sono responsabile delle scelte, ma anche i giocatori devono prendersi le loro responsabilità. Io ho fiducia in loro”.