Commenta per primo
"Sono molto dispiaciuto per quanto è accaduto a Menez. Gli siamo vicini, è pronto per giocare". Vincenzo Montella, tecnico della Roma, commenta così la disavventura vissuta mercoledì sera da Jeremy Menez: il francese è stato vittima di un agguato mentre era in auto. Un sasso ha distrutto il parabrezza della sua vettura. "Non è una bella immagine per i tifosi della Roma, che non sono certo questi. Menez è sereno, vuole reagire. Oggi ha interpretato bene l'allenamento, è disponibile ed è pronto per giocare. Non dovrei nemmeno smentire tutte le illazioni che arrivano dall'esterno. Penso di avere un ottimo rapporto con Jeremy, sono certo che c'è simpatia reciproca".