Commenta per primo
Il commissario tecnico del Belgio Wilmots ha parlato del nuovo ruolo di Nainggolan: "Sono stato a Roma per la gara contro la Juve. Ho parlato per un’ora con Radja, spiegandogli cosa volevo da lui. Vedendo che tipo di partita ha fatto, ha capito alla perfezione. Forse abbiamo trovato il nostro nuovo numero sei. Perché l’ho lasciato fuori con il Galles? Avevo le mie ragioni e lui le sa. Se Nainggolan gioca così possiamo essere più pericolosi, abbiamo più facilità nel recuperare palla e nel velocizzare il gioco". Dello stesso avviso il Ninja giallorosso: "Mi fa piacere aver sentito il c.t. dire di aver trovato il nuovo numero sei, è una posizione che mi piace. Ci avevo già giocato da giovane, questa prestazione mi fa pensare che potrò essere riutilizzato lì. Mi piace essere aggressivo, mettere pressione all’avversario, è un aspetto chiave del mio gioco". Le parole sono riportate da La Gazzetta dello Sport.