Commenta per primo
Radja Nainggolan, centrocampista della Roma, parla al l'AS Roma Match Program, soffermandosi in particolare sulla Champions League: "Nessuna rete in Europa? Speriamo che me la sono tenuta per queste partite! Ovviamente il gol in Champions League mi manca ma non è una fissazione, non vivo aspettando il gol. Quando arriva, arriva… speriamo arrivi un gol importante, non sarebbe male. Mi auguro che faremo una bella partita, chi fa gol non importa. L’importante sarà provare altre emozioni come quelle contro il Barca. Arrivare in semifinale dà maggiore consapevolezza nei propri mezzi. Se fossimo usciti nei gironi si sarebbe detto il contrario. Vinci con il Barcellona e poi pareggi con il Sassuolo, sulla carta non esiste, ma purtroppo accade. Bisogna cercare di mantenere un equilibrio… ogni partita fa storia a sé". 

SUL LIVERPOOL - "Non possiamo sottovalutare l’avversario, sono fortissimi, hanno eliminato il City che ha stravinto il campionato. Sarà un partita aperta, nessuna delle due squadre è partita favorita e una delle due deve andare in finale, speriamo di essere noi".
SU SALAH - "Non solo lui; se fa tanti gol e produce tanto bel gioco è anche grazie al suo compagni. Ogni squadra è costruita da giocatori che fanno una squadra intera. Il Liverpool ha tanti giocatori che fanno giocare bene gli altri. Proprio come noi. Salah è sicuramente un giocatore importante, fortissimo. Ha fatto molto bene qui a Roma e ora sta facendo la storia in Inghilterra, già al suo primo anno. Noi dobbiamo pensare solo a noi, fare il nostro gioco, come in tutte le altre gare fatte".