Commenta per primo
Il centrocampista della Roma Radja Nainggolan poco fa ha parlato a Sky Sport. 'Spero che l'anno prossimo riusciremo a migliorarci, ma sarà molto difficile dato che abbiamo fatto un super campionato, così come la Juventus - ha affermato il belga -. Forse ci è mancata un po' di continuità rispetto ai bianconeri. Balotelli? Anche a me piacciono le creste e i tatuaggi, ma non vuol dire che io sia un cattivo ragazzo, e anche se bevi qualcosa o ti piace uscire non significa che tu lo sia. L'importante per un calciatore è gestirsi e dare il massimo in campo. Io penso che Balotelli non sia cattivo, ma siccome è un calciatore tutto quello che fa fuori da campo viene enfatizzato. Lo sfogo di De Rossi? Se ha detto certe cose avrà avuto le sue ragioni, lo fa anche alla Roma. Lui è un vincente, è un giocatore che quando va in campo dà sempre tutto e se sente di dire certe cose fa bene. Allegri prossimo c.t. azzurro? Non so come sia allenare una Nazionale, lui però potrebbe riuscire a ricostruire un gruppo che sembra spaccato all'interno'.