Come riferito da Il Messaggero, il Salisburgo ha fatto sapere alla Roma di non essere disposto a trattare la cessione di Diadie Samassékou alle cifre proposte dai giallorossi (15-18 milioni di euro).