43
Giù le mani da Zaniolo e Pellegrini, almeno a parole. James Pallotta torna a parlare. A poche ore dal match di andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Porto, vinto dalla Roma per 2 a 1 grazie alla doppietta di Nicolò Zaniolo (obiettivo della Juventus e spiato dal ds bianconero Paratici, ieri all'Olimpico), il presidente giallorosso è intervenuto sulle frequenze della radio statunitense Sirius XM FC. Ecco un primo stralcio delle sue dichiarazioni: “Ieri abbiamo giocato un’ottima partita, da squadra, anche se purtroppo il Porto è riuscito a segnare quel gol. Non dimentichiamoci che i nostri avversari venivano da una striscia di 26 risultati positivi e non perdevano da ottobre. Zaniolo e Pellegrini sono ragazzi intelligenti, sono maturi ed equilibrati molto di più di quanto si immagini. Credo siano calciatori con la stoffa per diventare i futuri leader della Roma”