17
Lorenzo Pellegrini, capitano della Roma, in gol oggi contro lo Spezia, parla a Sky Sport: "Finché sono questi gli infarti penso che ai tifosi vada bene. A noi va bene (sorride ndr). Abbraccio con Fonseca? Penso che si sia visto che questo gruppo è unito. Dal primo all'ultimo membro. L'abbraccio non è stato solo fra me e Fonseca ma fra me, il mister e tutti quanti i membri della nostra famiglia. Questo è quello che siamo noi. Quello che si dice da fuori non ci interessa". 

GLI SCREZI - "Si possono chiarire? Sono sicuro che andrà così. Intanto era importante vincere. Non vincere oggi sarebbe stato brutto per tutti quanti. Ora abbiamo una settimana per preparare la partita e prepararla con una vittoria è importante. Per il resto sono d'accordo, a patto che tutti capiscano che siamo in grande gruppo e oggi si è visto". 

SU EL SHAARAWY - "Non so nulla di Stephan. Io sono molto amico con lui e penso che tutti quanti, sia per il ragazzo che per il giocatore, siano contenti se arrivasse. Me lo auguro, è un giocatore importante e un ragazzo positivo e solare che può far bene a tutto il gruppo".