Commenta per primo

La presidente della Roma, Rosella Sensi ha dichiarato a radio Centro Suono Sport: "Nell'ultimo anno è cambiato tutto in meglio e sono successe grandi cose, ho dei ricordi bellissimi. Come dirigente ho avuto un grande maestro che è stato mio padre Franco Sensi, mi ha insegnato che con la tenacia si può ottenere tanto. Se la Roma dovesse vincere lo scudetto festeggerei anche da non presidente, perché quando si è tifosi giallorossi lo si è e basta".

Borriello e Adriano: "Ho massacrato Borriello di informazioni e passione sulla Roma: gli ho parlato dei tifosi, dei giocatori e della società. Ho percepito la sua passione, abbiamo un buon feeling e sono convinta che qui farà bene. La Roma punta ancora su Adriano, che è un valore aggiunto. Se ha meno occhi puntati addosso, può lavorare meglio".

Berhami e Burdisso: "Eravamo su Behrami fino all'ultimo giorno di mercato, vediamo cosa succede a gennaio. Come si sono comportate Inter e Juve su Burdisso? Due grandi campioni hanno creduto nello stile e nel progetto Roma, che è diventata convincente".

Il rinnovo di Ranieri: "Quando sarà il momento lo diremo, succederà senza che ve ne accorgiate con una stretta di mano che vale come un contratto".