La Roma sta seguendo con molto interesse il mercato dei giovani difensori sudamericani: dopo l'affare Marquinhos, il club giallorosso è al lavoro nel tentativo di realizzarne un altro. Piace molto il brasiliano Saimon del Gremio, ma il d.s. Sabatini sta ottenendo relazioni molto positive anche dall'Argentina: l'obiettivo si chiama Magallan, classe '93, attualmente in forza al Boca Juniors, che lo ha prelevato la scorsa estate dal Gimnasia y Esgrima La Plata.

La chiave per riuscire a portare la giovane promessa in Italia è Nicolas Burdisso. Già a dicembre 'il Bandito' aveva manifestato la voglia di andar via per evitare di perdere i Mondiali in Brasile, considerato il suo status attuale da panchinaro. Poi dopo un colloquio con Zeman e la dirigenza ha deciso di rimanere almeno fino a giugno. Il suo sogno tuttavia rimane quello di ritornare in patria nel suo Boca, come ha rivelato di recente anche il fratello Guillermo, del quale si ricorda anche una sfortunata parentesi nella Roma. Nico ha un contratto con i giallorossi fino al 2014 e una sua cessione al club che lo ha cresciuto può essere il preludio ad una trattativa per Magallan. Intanto gli emissari giallorossi continuano a monitorare il ragazzo con grande attenzione.