82
E' stato il primo acquisto alla Roma dell'era Monchi, ma di Rick Karsdorp al momento non esistono tracce. Il terzino destro olandese classe '95, prelevato dal Feyenoord per 14 milioni di euro più 5 di bonus, ha dovuto sottoporsi a inizio ritiro a un'operazione di pulizia meniscale che richiederà tempi di recupero molto più lughi rispetto a quelli previsti inizialmente.

TORNA A OTTOBRE - Quando Karsdorp finì sotto i ferri a Villa Stuart, l'intervento fu duplice e il rientro alla piena attività agonistica fu stimata in circa 6 settimane. Il giocatore ha continuato ad accusare dolori e fastidi fino ai giorni scorsi e, secondo rumors provenienti dall'emittente olandese RTV Rijnmond, si era pensato addirittura ad una nuova operazione. Ipotesi seccamente smentita dalla Roma, che ha fatto sapere però che le nuove tempistiche per il recupero erano da ridatare in 12 settimane, il che significa che Karsdorp tornerà non prima di ottobre inoltrato. Un problema in più per Di Francesco, diviso tra i problemi di campo, un ritardo di condizione complessivo e un mercato ancora incompleto.